0

"Non scomodiamo Baudelaire" di Daryoush Francesco Nikzad

7.00

Non Scomodiamo Baudelaire.
Per trovare l’amore, o fare un disastro è la prima raccolta di poesie del 37enne italo-iraniano Daryoush Francesco Nikzad, autore e scrittore di lunga esperienza a livello nazionale, tra cinema e teatro.

Un’opera prima che sarebbe dovuta uscire a febbraio 2020, ma la pandemia ha sconvolto i piani e la sua pubblicazione è avvenuta lo scorso maggio.
Daryoush è nato a Teheran e vive in Italia dall’età di due anni, ha studiato Scienze Politiche e Comunicazione ed attualmente scrive per teatro, cinema, narrativa e pubblicità.

“Non scomodiamo Baudelaire” è il suo libro-esordio, alla cui realizzazione ha contributo Tutto Il Nostro Sangue, la poliedrica rassegna musicale affezionata all’etica del diy che tra Milano e Bergamo, ogni mese, dal 2017, spazia con le sue line up in termini di genere musicale proposto ed in relazione alla provenienza dei musicisti coinvolti.

“E poi arrivi tu
e facciamo quello che va fatto,
cambiamo il profumo alle rose
fermiamo l’auto in piena notte
andiamo a vivere sugli alberi.”

“Siano queste parole un toc toc sulla porta della vostra
indecisione, aprite “Non scomodiamo Baudelaire” per rimordere
la parola di universo senza verso, affinché un verso sia tutto il
vostro universo.”